Il Journal of Exposure Science & Environmental Epidemiology ha pubblicato I risultati di uno studio francese che ha indagato la concentrazione nelle urine di adulti della coorte dello studio NutriNet-Santé (44.000 partecipanti).
Conclusioni i ricercatori: “I nostri risultati confermano che l’esposizione a determinati pesticidi organofosfati e piretroidi negli adulti può essere ridotta passando dai cibi convenzionali a quelli biologici. Ciò è particolarmente interessante per i consumatori di frutta e verdura convenzionali, poiché la loro esposizione potrebbe essere più elevata”.
Puoi leggere l’abstract dell’articolo Urinary pesticide concentrations in French adults with low and high organic food consumption: results from the general population-based NutriNet-Santé