La digeribilità nelle farine biologiche è più elevata

Una ricerca dell’Istituto per la ricerca media e la salute del lavoro dell’università di Zagabria, pubblicata sulla rivista scientifica Food Chemistry, ha rilevato che la digeribilità e i livelli di alcuni microelementi  (K, Zn e Mo) sono significativamente superiori nelle farine di frumento biologico, mentre quelle di grano convenzionale si caratterizzano per livelli significativamente più …

Tre università italiane “laureano” i prodotti biologici

Una ricerca italiana condotta dalle università di Tor Vergata, Reggio Calabria e dall’Istituto di medicina interna dell’Università cattolica del Sacro Cuore di Roma, pubblicata sull’European Review for Medical and Pharmacological Sciences ha confrontato l’attività antiossidante totale di 17 tra frutti e ortaggi (più vino rosso e latte) biologici e convenzionali: “I nostri risultati dimostrano chiaramente …

Prodotti bio? Più vitamina C e antiossidanti naturali

Il Journal of Agricultural and Food Chemistry ha pubblicato una ricerca dell’università della California – Davis ha confrontato il contenuto di vitamina C e i fenoli totali di more, fragole e mais di coltivazione biologica e convenzionale. I polifenoli sono sostanze naturali dall’effetto antiossidante di cui è dimostrato l’effetto positivo a livello cardiovascolare, contro malattie …

No al Chlorpyrifos

Dopo aver rilevato che l’esposizione prenatale al Chlorpyrifos, un insetticida organofosforico ad ampio spettro di altrettanto ampio utilizzo, è associato con problemi nello sviluppo neurologico nei bambini di tre anni, da un’ulteriore ricerca su un campione di 265 bambini, questa volta di sette anni, finanziata dal National Institute of Environmental Health Sciences, i ricercatori della …

Le malattie croniche legate all’inquinamento stanno diventando epidemiche

La rivista scientifica Annals of Global Health ha pubblicato una meta-analisi sulle conseguenze sanitarie delle contaminazioni ambientali curata da un equipe di ricercatori di università e istituzioni di tutto il mondo. Già l’abstract è impietoso: “L’inquinamento ambientale è una delle principali cause di malattia e morte. Le esposizioni nella prima infanzia sono particolarmente pericolose. (…) …

L’agricoltura biologica migliora le proprietà del suolo

Il New Zealand Journal of Agricultural Research ha pubblicato una rassegna sistematica che confronta la qualità del suolo e quella ambientale in agricoltura biologica e convenzionale. Detto che “La riduzione dell’uso dei pesticidi può essere benefica per l’intero ambiente”, i ricercatori concludono “Ci sono evidenze scientifiche che l’agricoltura biologica può migliorare le proprietà biologiche del …

Una mela al giorno…

I ricercatori dell’Institute of Environmental Biotechnology dell’università austriaca di Fraz hanno studiato il microbiota di mele biologiche e convenzionali. La ricerca, pubblicata da Frontiers in Microbiology, conclude: “Lo studio del microbiota della mela ha evidenziato profonde differenze nei tessuti, che riguardano sia la diversità, la composizione e l’abbondanza del microbiota. Inoltre, l’effetto significativo sul microbiota …

Organic Animal Production Systems and Quality of Products from Ruminants

Sul sito dell’Università di Padova si può leggere la tesi di dottorato di Silvia Miotello “Organic Animal Production Systems and Quality of Products from Ruminants” L’attività di ricerca ha avuto come obiettivo quello di investigare la qualità del latte bovino e caprino, di formaggi e di carne di vitello ottenuto da allevamenti biologici in zona …

Bye bye clorpirifos!

“Environmental Health Perspectives”, la rivista scientifica del National Institute of Environmental Health Sciences statunitense, ha pubblicato una ricerca che gli autori hanno significativamente intitolato “Un comune insetticida provoca significativi deficit neurologici nei bambini”. Il team ha tenuto sotto controllo 648 donne incinte, verificando poi lo sviluppo neurologico dei bambini a 12, 24 e 36 mesi. …