Tre università italiane “laureano” i prodotti biologici

Antioxidant-food-content-influence-Roma-3_University.pdf
Una ricerca italiana condotta dalle università di Tor Vergata, Reggio Calabria e dall’Istituto di medicina interna dell’Università cattolica del Sacro Cuore di Roma, pubblicata sull’European Review for Medical and Pharmacological Sciences ha confrontato l’attività antiossidante totale di 17 tra frutti e ortaggi (più vino rosso e latte) biologici e convenzionali: “I nostri risultati dimostrano chiaramente che gli alimenti biologici hanno un’attività antiossidante totale e una bioattività più elevate rispetto a quelli convenzionali. Questi risultati potrebbero essere utilizzati in campagne di salute pubblica per aumentare il consumo di prodotti in grado di fornire una significativa protezione della salute e la prevenzione di malattie croniche”.
Leggi l’articolo completo